fbpx

Riflessologia Plantare

La riflessologia plantare è un trattamento nato in Oriente nel 5000 a.C. insieme ad altre metodiche di stimolazione energetica come l’agopuntura. Ad oggi è ancora fortemente in uso e oggetto di numerosi studi scientifici.

Il trattamento consiste nella stimolazione e compressione di specifici punti nel piede in connessione con organi e apparati. Le manualità adottate hanno lo scopo di favorire il riequilibrio e il dialogo fra zone lontane tra loro, sfruttando un segnale elettrico e biochimico, visto che i piedi sono sede di un numero infinito di terminazioni nervose. Non solo, sotto la pianta del piede si trova la soletta di Lejars, che correttamente sollecitata, permette di stimolare il sistema linfatico e venoso.

Anche un’attenta osservazione dei piedi, durante il trattamento, rappresenta una fase importante: la presenza di calli, punti depressi, screpolature e altri segni offrono una chiave di lettura dello stato emotivo e energetico-funzionale dell’individuo che, come in ogni disciplina olistica, viene considerato un tutt’uno di corpo, mente, spirito. Discover these guidelines to become wonderful for girls.

Deflorian  Susan naturopata, riflessologa, massaggiatrice del benessere.

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *