cefalea-muscolo-tensiva-fisioterapia-fisicamente-predazzzo

Cefalea muscolo-tensiva e Fisioterapia

Cos’è la cefalea?

La cefalea è uno dei problemi sanitari più frequenti, basti pensare che la metà della popolazione mondiale soffre di una forma di cefalea. Si tratta di una sindrome piuttosto
disabilitante che sta arrivando ad occupare il 3° posto delle classifiche mondiali per gravità. Tra i diversi tipi di cefalee c’è quella muscolo-tensiva, che oltre al classico “mal di testa” presenta disturbi muscolo-scheletrici cervicali e mandibolari causando più o meno gravi limitazioni nelle attività di vita quotidiana.

L’associazione cefalea e tensione muscolare è molto frequente (più della metà dei pazienti) ed è per questo che motivo la ricerca e l’esperienza clinica invitano ad un’attenta
valutazione del rachide cervicale e/o del distretto cranio mandibolare.

Quali sono i sintomi?

• alcuni movimenti o posizioni del collo o della mandibola creano dolori o rigidità che
precedono il mal di testa, ad esempio:

  • guardare verso l’alto (ad esempio al lavaggio capelli dal parrucchiere)
  • guardare verso il basso a lungo ad esempio per leggere un libro o il tablet
  • stare a lungo davanti al pc con posture scorrette
  • sbadigliare, cantare, parlare a lungo
  • ruotare la testa
  • guardare la tv a letto
  • dormire o addormentarsi a pancia sotto etc. il tuo mal di testa parte dalle spalle o dalla base del collo e salire poi verso l’alto fino alla tempia o all’occhio

• formicolio degli arti superiori (o solo di una parte di essi)
• nausea
• disturbi dell’equilibrio della vista o dell’udito
• il tuo mal di testa parte da dietro il collo o dalle spalle e sale verso le tempie e può a che raggiungere l’occhio
• il tuo mal di testa parte dalla mandibola, sale sulle tempie o scende sulle guance e sul mento
• hai sensazioni di calore, bruciore, pulsazioni, o una “morsa” che ti stringe le tempie
• hai un senso di peso sulla testa, oppure provi una sensazione di ovattamento e pesantezza sugli occhi
• noti che la frequenza degli attacchi aumenta in contemporane con dolori o limitazioni del collo o della mandibola

Come viene trattata?

Le recenti ricerche scientifiche, nonché l’evidenza clinica, dimostrano ampiamente quanto la terapia manuale fisioterapica riduca questa sintomatologia agendo in prima linea sulle tensioni muscolari e di conseguenza sul mal di testa e di come possa migliorare nettamente la qualità di vita dei pazienti.