Distorsione di caviglia

È l’insieme delle lesioni capsulo-legamentose prodotte da un trauma che tende a modificare i rapporti tra due o più ossa. Nel caso della caviglia la distorsione più frequente è quella che avviene sull’esterno del piede. Le distorsioni di caviglia colpiscono più di 20000 pazienti ogni giorno negli Stati Uniti e circa il 50% di queste sono relative a sport (basket, calcio, e pallavolo hanno un’incidenza particolarmente elevata).

Come si manifesta?

  • Dolore sul decorso dei legamenti interessati;
  • Ematoma e gonfiore intorno all’articolazione interessata;
  • Talvolta impossibilità a caricare e quindi camminare;

Perché è importante la fisioterapia?

Se non trattate adeguatamente, le distorsioni di caviglia possono causare problemi persistenti che si verificano nel 30%-40% dei pazienti.

Il 54% degli individui, in conseguenza ad una distorsione dell’articolazione della caviglia va incontro a recidive, oltre che a menomazioni residue (instabilità, episodi di cedimento, lassità articolare, dolore, gonfiore e sensazione di debolezza).

A seconda del tipo e del grado della distorsione il fisioterapista proporrà delle tecniche manuali e degli esercizi per migliorare la forza dei muscoli circostanti, alleviare il gonfiore e l’edema e ripristinare un corretto equilibrio della sua caviglia.

Gabriele Vanzetta, Fisioterapista

buy metronidazole where can i buy metronidazole over the counter