Quale plantare è più adatto a me?

Ognuno ha un appoggio del piede diverso, quindi è fondamentale prevenire e curare problematiche ai piedi con dei plantari realizzati su misura in base alle esigenze del paziente da un professionista sanitario come il podologo. L’ortesi plantare è realizzata per calzature con il sottopiede estraibile, oggigiorno si trovano facilmente scarpe con questa caratteristica, per  esempio lo troviamo nella maggior parte delle calzature ginniche ed anche in quelle di uso quotidiano. Oltre ad avere una funzione di comfort permettono al piede di avere una distribuzione del peso omogenea a livello di tutta la pianta e stimola la soletta venosa presente nei piedi.

Qui troverete alcune indicazioni per il plantare più adatto alle vostre esigenze:

Il plantari funzionali è adatto agli sportivi, con il compito di migliorare la postura del piede mediante controllo di posizione e movimento. Inoltre vengono usati anche per correggere in età pediatrica la sindrome pronatoria ed il piede piatto.

Per i piedi reumatici, artrosici e diabetici sono ideali i plantari palliativi  danno sollievo e riducono il dolore mediante appoggio morbido.

I plantari accomodativi scaricano le zone del piede sovraccaricata nelle quali possono esserci anche presenti infiammazioni acute o croniche, ad esempio metatarsalgia, fratture ai metatarsi, fascite plantare, sperone calcaneare e tallonite e migliorano la distribuzione del carico dei piedi.

Infine i plantari post chirurgici vengono utilizzati dopo un intervento chirurgico per prevenire recidive, indicati dopo l’intervento di alluce valgo, dito a martello, metatarsalgia, ricostruzione post rottura del tendine d’achille.

I piedi sono le fondamenta del nostro corpo, a volte hanno bisogno di un sostegno in più e questo lo può offrire unicamente un plantare su misura.

Dott.ssa Federica Forti, podologa

buy metronidazole where can i buy metronidazole over the counter