Sindrome di De Quervain

Si tratta di un’infiammazione della guaina sinoviale del tendine dell’ abduttore lungo e dell’estensore breve del pollice.

Tale infiammazione causa un restringimento progressivo delle guaine dei due tendini interessati che si verifica nel punto in cui questi tendini passano sopra una sporgenza ossea (stiloide del radio) e sotto un retinacolo fibroso.

Sintomi caratteristici

  • Dolore: al margine del polso e lungo il dorso del pollice quando si cerca di muoverli. A volte il dolore si diffonde verso l’avambraccio e peggiora nei movimenti di presa (come per esempio aprire un barattolo, strizzare un panno, girare una chiave…).
  • Gonfiore: sullo stiloide radiale e in prossimità dello stesso
  • Formicolio: spesso è presente al dorso del pollice a causa dell’irritazione di un piccolo ramo nervoso che decorre sopra la guaina ispessita.

 

Cosa si può fare?

Il trattamento dipende dall’intensità e dalla durata dei sintomi. Oltre alla prescrizione di FANS (antinfiammatori non steroidei) e infiltrazioni cortisoniche prettamente di competenza medica, il fisioterapista può effettuare vari trattamenti per ridurre il dolore e velocizzare i tempi di recupero. Può essere indicato inizialmente un tutore per immobilizzare la zona interessata, dopodiché sono utili tecniche specifiche di terapia manuale per recuperare l’articolarità e diminuire la reattività dei tessuti ed esercizi specifici per allungare i muscoli interessati. Per quanto riguarda la fisioterapia strumentale sono indicati: la laserterapia, gli ultrasuoni e soprattutto le onde d’urto che stimolano la guarigione del tendine.

Solo quando il trattamento conservativo fallisce si prende in considerazione il trattamento chirurgico. Dopo l’operazione e un primo momento di immobilizzazione è opportuno iniziare un mirato programma fisioterapico riabilitativo.

buy metronidazole where can i buy metronidazole over the counter