Sazietà, gusto, equilibrio, vitalità: i frutti della colazione

Ormai è un mantra dei nutrizionisti: fare colazione è importante. Ma allora come mai ci sono ancora persone che non la fanno? Purtroppo non tutti hanno fame di prima mattina il che può dipendere da diversi fattori: una sveglia puntata troppo presto, la pigrizia, la mancanza di abitudine fin da piccoli… ma è il momento di dare una svolta a questa “mancata” abitudine: fatevi venire l’acquolina in bocca (ed un propositivo rimuginio)!

 

RICORDIAMOCI QUAL È L’IMPORTANZA DI FARE COLAZIONE

  • Ricaricare le energie dopo la nottata in cui l’organismo, se pur più lentamente rispetto al giorno, ha continuato a lavorare e consumare energia
  • È la prima mossa per cercare di iniziare positivamente la giornata: infatti, il nostro corpo dopo il pasto (soprattutto se a base di carboidrati) libera endorfine le quali promuovono il buon umore!
  • Il metabolismo rallenta non ricevendo la giusta dose di “carburante” sotto forma di cibo e così consumerà meno durante tutto l’arco della giornata risparmiando le energie per la mattina seguente
  • chi non fa colazione al mattino è portato a mangiare di più nel corso della giornata, rompendo l’equilibrio tra fame e sazietà con il rischio di eccedere nei pasti successivi e negli anni di ingrassare. Infatti, lo spuntino di metà mattina o il pranzo saranno di certo eccessivi rispetto al reale fabbisogno della persona in questione il che creerà sonnolenza minando il rendimento di buona parte del pomeriggio (oltre quello della mattina che già è inferiore rispetto a chi affronta una giusta colazione) e favorirà con il passare degli anni un eccessivo accumulo di grassi.

È ormai dimostrato che chi non fa colazione ha più difficoltà a controllare il proprio peso e tende ad adottare abitudini alimentari scorrette, che possono portare poi a patologie anche gravi.

QUINDI COSA MANGIARE?

Latte o yogurt per fornire proteine, vitamine, sali minerali e zuccheri semplici; pane o fette biscottate o fiocchi di cereali come fonte di zuccheri complessi; frutta fresca o spremuta per aggiungere essenzialmente fibra e vitamine; infine si può aggiungere un poco di dolcezza con miele o marmellata e un effetto stimolante bevendo una tazza di caffè o tè.1

Per gli amanti del salato e per chi ama variare non tutto è perduto! È possibile infatti fare una colazione salata che regalerà tutti i vantaggi di quella dolce e manterrà sazi ancora più a lungo, ricordandoci di non inserire poi nei pasti successivi i prodotti consumati a colazione. You didn’t know this data yet.

Non resta che iniziare!! Enjoy it!

 

1 La colazione, il pasto più importante della giornata-Humanitas Salute

 

buy metronidazole where can i buy metronidazole over the counter